ricette fit

tortino di zucca

Ciao popolo fit come state?

Oggi vi propongo una ricetta super proteica con la zucca!

Siamo a novembre e la zucca oramai è un must-have che non deve mancare sulla nostra tavola.

Specie per noi che siamo spesso a “regime controllato” o in fase di diete ipocaloriche.

Di zucche ne esistono di vari tipi,ma tutte con alte fonti di fibre,acqua  e sali minerali:

perfetta per sostituire fonti di carboidrati complessi.

La zucca poi è ideale per il “transito intestinale” ;infatti mia suocera mi dice sempre: “fai bene a mangiare la zucca ti sciacqua la pancia” fa tanto ridere,ma alla fine il concetto è quello hihihhih!

Incredibile ma vero aiuta anche a drenare i liquidi nel corpo se mangiata regolarmente(fai tanta plin-plin) e aiuta a non soffrire di cistite.

Insomma ha diversi benefici tutti da scoprire!!!

Io sono una gran mangiona di zucca ,specie  lessa,grigliata o al forno;credetemi con un filo d’olio evo e le spezie giuste il sapore dolce si attenua e diventa super gustosa.

Ogi ho voluto provare a metterla in una sorta di tortino proteico dolce,perfetto per i spuntini o addirittura per la colazine.

Pochi ingredienti e tanto sapore!

Tortino di zucca proteico

Ingredienti

200 g di zucca

2 uova intere + 2 albumi

50 g di proteine whey vaniglia

50 g di farina d’avena

un cucchiaino di lievito istantaneo

cannella a piacere

Noce moscata (un pizzico)

dolcificante (ne ho usato uno liquido e la dose è stata 5 ml)

Procedimento 

Montate con un frustino le uova e il dolcificante fino a renderlo bello spumoso. Aggiungete gli ingredienti secchi come il lievito,farina e proteine e continuate a mescolare.

Tagliate la zucca a dadini piccoli,cospargetela di cannella e noce moscata,versatela nel composto e amalgamate il tutto.

Prendete una teglia da muffin o degli stampi da tortini (se sono antiaderenti buoni non serve ungere,altrimenti usate dei pirottini o della cartaforno ) versate l’impasto nella teglia e infornate a 170° per 15 minuti.

I vostri tortini di zucca proteici sono belli che pronti!

Conservateli in frigo per poi scaldarli leggermente al forno o al microonde la mattina dopo!

Io li ho mangiati con una spalmata di burro d’arachidi senza zuccheri e conservanti e una bella tazza di caffè latte (scremato)

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta!

Vi aspetto per altri articoli e  sui miei canali social!

#staystrong

#beyourself

Ciao alla prossima!

 

 

You Might Also Like

No Comments

lascia un tuo pensiero

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

CONSIGLIA Crostata al caffè senza cottura
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: