ricette fit

Piadina romagnola

piadina romagnola

Piadina romagnola

Dio benedica la piadina romagnola!!!!

piadina romagnola

 

Dopo esser stata a Cervia il mese scorso per una breve vacanza all’insegna del divertimento con marito e bimbi,ho raccolto tutte le info che ero riuscita a cogliere riguardo alla preparazione di questa strepitosa squisitezza, che veramente adoro!!!

La piadina romagnola è igp,ha origini antiche e ha forti radici in Romagna. Ogni famiglia ha la sua ricetta,ma deve seguire delle semplici regole:

gli ingredienti

il metodo

le caratteristiche generali,dal colore,allo spessore…

dal metodo  che usa ogni paese

nessun conservante,nessun additivo o aroma artificiale

piadina romagnola

Io veramente ringrazio il gestore di una piadineria di Cervia che mi ha illuminato su come preparare una buona piadina.

Ho comprato le farine adatte ,ho usato il sale integrale di Cervia.

In più ho usato il lievito adatto che usano loro.

La farina e il lievito  che ho usato sono del Molino Maraldi. Una farina ottenuta esclusivamente dai grani romagnoli e quindi adatta per ottenere un buon prodotto che rispecchia tutte le caratteristiche igp e dop

Il sale è quello intregrale di Cervia,molto buono perchè lavorato senza esser raffinato e con tutte le qualità nutrizionali intatte,ed è altamente solubile e ricco di oligoelementi e umidità(infatti il sacchetto al suo interno era molto oleoso)

Mi è stato consigliato di aggiungerlo all’impasto della piadina perchè molto più buono e sano perchè è 100% naturale .

Ora veniamo alla parte light

La vera piadina di solito è fatta con lo strutto,nulla da dire;però io dovero renderla un pochino più leggera,ho optato per l’olio extravergine d’oliva

Vi assicuro che mangiarvi una bella piadina una volta a settimana magari farcita con verdure o cmq alimenti sani e light ,non intacca il vostro stile di vita sano.

D’altronde togliere del tutto i carbo credo che non sia una buona cosa,però ci sono molte correnti di pensiero a riguardo ma non mi addentro nello specifico.

Comunque ho molti amici che particano sport e palestra e mi confermano che biasogna mantenere un buon livello tra carbo,proteine e grassi,quindi non fatevi del male 🙂

La piadina che mi sono preparata con tanto amore e dedizione era per cena dopo una gara podistica di 6 km a cui ho partecipato e devo dire che sono veramente contenta di aver raggiunto questo obiettivo.

Fino ad un anno fa non mi sarei mai sognata di partecipare ad una #run,ovviamente i tempi non sono stati dei migliori,ma vuoi mettere la soddisfazione di finire un percorso correndo senza mai fermarti? TOP!!!

 

 

E poi di mangiarti una bella piadina fatta con le tue mani <3 ?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ora vi spiego come preparare una gustosa piadina romagnola a casa vostra!

Ingredienti per preparare la piadina Romagnola

per due persone

250 g di farina di grano romagnolo

10 g sale integrale di cervia

acqua q.b.(quella che serve per creare il panetto)

lievito per piadine istantaneo un cucchiaino da caffè (se non potete reperire quello adatto,usate quello che trovate nei supermercati tipo Paneangeli)

Due cucchiai di olio evo

Procedimento

La piadina romagnola si impasta a mano 🙂

Prendete la farina mettetela su una spianatoia e create una fontana al centro. Versate il lievito,sale e l’olio evo. Aggiungete piano piano l’acqua e iniziate ad impastare fion ad ottenere un bel panetto liscio e omogeneo. Fate riposare l’impasto per 30 minuti circa. Riprendete il panetto e create due pezzature da 125 g circa  create delle palline e iniziate a stenderle con il mattarello fino ad ottenere un disco dello spessore di circa-6-8 mm e di diametro max 25 cm.

piadina romagnola

Cottura della piadina

Prendete una buona  teglia antiaderente o se lo avete usate il testo romagnolo.

Io ho usato una padella antiaderente in pietra per cucinarle

Una volta raggiunta una temperatura elevata sulla superficie della padella,cucinate la piadina romagnola 4-5 min per lato

Ora non vi resta che farcire la vostra piadina come più vi piace 🙂

 

 

Io ho usato la rucola e la bresaola,veramente deliziosa!

 

piadina romagnola

 

Se invece siete nel cheat-meal (pasto sgarro) vi consiglio di farcirla nella maniera più romagnola e classica possibile: squacquerone,rucola e crudo;mmmmmm che bontà!!!!!

 

 

 

 

Se vi è piaciuta questa ricetta correte a mettere un like alla mia fanpage Debba,cakes and more per essere sempre aggiornati 🙂

Ciao alla prossima!!

[wdi_feed id=”1″]

 

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

lascia un tuo pensiero

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Hamburger
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: