cheat meal/ collaborazioni/ lievitati/ Ricette/ Senza categoria

A scuola di lievitati con il Maestro Favorito

Erano  mesi che aspettavo questo evento,e finalmete ho avuto piacere di partecipare come  ad un corso di grandi lievitati con il Maestro Francesco Favorito.Le lezioni si sono svolte il 7-8 novembre alla Urban Kitchen School a Paese di Treviso gestita dalla pastry chef nonchè mia amica Michela Consalter dell’associazione “Tortechepassione”.

Il Maestro favorito è un pioniere nel campo della pasticceria: da anni simbolo della sua città Terni e figlio d’arte. Noto sopratutto per le sue continue ricerche nel campo dei lievitati e da qualche tempo anche nel mondo del gluten free;docente sempre in giro per l’italia a sperimentare e ad insegnare la sua conoscenza nel ambito della pasticceria,lievitazione,start-up manageriale e tutto quello che concerne nelle nuovi prodotti creati apposta per intolleranze,allergia,celiachia e vegan.

il corso è iniziato con una presentazione ed una intro davvero interessante:da buon professionista ha spiegato l’importanza di ottenere un buon prodotto lievitato da forno usando materie prime di qualità sia a casa che in pasticceria. Un ingrediente davvero importante per ottenere un buon lievitato è sicuramente il lievito madre.Imparando a usarlo può diventare un nostro valido alleato per ottenere ricette tipiche della nostra tradizione come pizza,pane,focacce e perchè no anche panettoni e pandori e prodotti per la colazione come brioches,croissant e cornetti tutti rigorosamente handmade.

20151107_150127 corso Favoritocorso Favoritospecial guest un lievito madre di ben 103 anni,con cui i corsisti si sono cimentati nella preparazione di panettone,pandori,pizza,pane e cornetto all’italiana,tutte ricette sperimentate e testate dal Maestro.

A dare man forte e aiuto ai corsisti  Michela Consalter,titolare della scuola di cucina,sempre pronta e attenta al lavoro svolto e sempre disponibile nelle spiegazioni e consigli vari.

  • Le spiegazioni del maestro sono semplici e ben dettagliate;ha spiegato l’importanza delle farine,per ogni esigenza e utilizzo e ve ne elenco un paio:
  • da 280w a 350w farine forti,per pane,pizza,pasticceria e lunga lievitazione come panettone,pandori,babà,brioche. Queste farine assorbo fino al 75% del loro peso e assobono anche prodotti con alto contenuto di grassi come il burro
  • oltre i 350w sono le farine speciali fatte con il grano manitoba,servono per dar forza a farine deboli e ssorbono fino al 90% del loro peso.
  • L’uso del lievito madre in tutte le sue forme:dal rinfresco alla conservazione fino all’uso.
  • Ha spiegato l’importanza del burro  negli impasti a lunga lievitazione come i cornetti e i croissant,se lo si incorpora bene non rischiamo di rompere la maglia glutinica dell’impasto.
  • L’importanza dell’acqua e dell’idratazione negli impasti
  • Gli ingredienti migliori per rendere un prodotto morbido senza additivi vari,ad esempio il miele è perfetto per ammorbidire un impasto
  • L’importanza delle materie prime e degli ingredienti: al giorno d’oggi i prodotti confezionati hanno un sacco di conservanti,addensanti e roba chimica assurda;Favorito si impone su questo punto di vista:imparare a leggere bene le etichette di ciò che compriamo e mangiamo perchè al giorno d’oggi la maggior parte dei prodotti hanno solo componenti chimici. Vi assicuro che potreste preparare un buon prodotto a casa seguendo poche linee guida.
  • Lui ricorda spesso la shelf-life: ovvero la vità di un prodotto;più ha una scadenza troppo lunga e più avrà conservanti e addensanti,ricorda che anche un prodotto da pasticceria non può avere una scadenza da qua a sei mesi e devo dire che su questo argomento si batte inesorabilmente perchè al giorno d’oggi se vuoi che una pasticceria,un panificio o qualsiasi altra attività decolli,bisogna proporre al cliente prodotti buoni,sani e freschi!

corso favorito corso favorito  DSC_0873DSC_0814 DSC_0962 

 

 

 

 

I ragazzi del corso si sono divertiti ad impastare,usare la planetaria,preparare pizze e panettoni,a pirlare gli impasti e a creare un cornetto all’italiana con le loro mani,sempre sotto l’occhio attento di Michela e del Maestro. E dopo un giorno di teoria,pratica e una notte a lievitare,il giorno dopo abbiamo sfornato delle prelibatezze assolute!

 

DSC_0926 DSC_0791DSC_1107 DSC_1030 DSC_1108DSC_1031DSC_1046DSC_1056DSC_1047DSC_0799DSC_1019 DSC_0770

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

per forza dovevo fare la prova assaggio 🙂

 

 

 

Devo dire che le foto parlano da sole!

Il maestro Favorito era sempre pronto a rispondere a domande,dubbi,incertezze dei corsisti e sempre con il sorriso! Devo dire che ha anche un senso dell’umorismo non indifferente!

Devo dire veramente grazie alla mia amica Michela per avermi fatto partecipare a questo corso;ho appreso nuove conoscenze e tecniche ed è sempre bello tornare a casa con il bagaglio arricchito di novità!

DSC_1104DSC_1102

 

 

 

 

 

Un grazie al Maestro Favorito per questa esperienza e un grazie anche a sua moglie Manuela,suo braccio destro e supporto morale in tutto per tutto ed è veramente bello vedere una coppia così affiatata anche nel lavoro!

DSC_109920151107_160204DSC_1069

 

 

 

 

 

Se volete ancora info su corsi del Maestro potete visitare il suo sito http://www.francescofavorito.com/

Se avete voglia di fare anche corsi alternativi di cucina,pasticceria e cake design fate una visitina nel sito della mia amica Michela Consalter http://tortechepassione.it/

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Pagnottina
    16 novembre 2015 at 18:25

    Wow che bella esperienza

  • Reply
    Balconcine
    18 novembre 2015 at 19:16

    Che bella esperienza!!! Da questi corsi si esce arricchiti di sapere e di entusiasmo!

  • lascia un tuo pensiero

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    CONSIGLIA Pancakes per bambini
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: